Piemontemacchine

ALESATRICI

Le alesatrici sono macchine utensili che vengono utilizzate per eseguire dei fori per cui è richiesta una particolare precisione (nell’ordine del centesimo di millimetro). Essa garantisce la dimensione, la coassialità e la concentricità entro tolleranze molto ristrette. La prima alesatrice fu creata da John Wilkinson nel 1775. I movimenti caratteristici sono così distribuiti:

1. il moto di taglio è conferito dall’utensile;

2. il moto di alimentazione è costituito a seconda dal tipo di macchina dal pezzo (bancale mobile) o dall’utensile (colonna mobile o portale).

Le alesatrici oltre a lavorare sui normali tre assi (x, y e z) posso sfruttarne altri mediante degli accessori aggiuntivi tipo tavola girevole o teste orientabili.

ALESATRICI ORIZZONTALI

 

 

Tipologia: Alesatrice Orizzontale
Costruzione: MONTI
Modello: MBS 85