Piemontemacchine

SCANTONATRICI

Le scantonatrici sono macchinari industriali che vengono utilizzate per effettuare una particolare lavorazione della lamiera, detta scantonatura. Scantonare, in ambito metallurgico, vuol dire smussare gli angoli della lamiera e, molto frequentemente, quest’operazione viene effettuata affinché durante la piega, i lembi del foglio non interferiscano fra loro. Le prime scantonatrici risalgono alla seconda metà degli anni Ottanta e, nonostante la loro relativa giovane età, sono un utensile apprezzato in molte aziende.

La scantonatrice è generalmente composta da un solido basamento su cui vi è il banco di appoggio per la lamiera, spesso in acciaio stabilizzato e corredato di scale incise, e l’utensile di taglio. Nei modelli di alta qualità, non manca una luce d’illuminazione sul tavolo da lavoro. Fra le caratteristiche da valutare per la scelta della propria scantonatrice ideale ci sono la lunghezza delle lame, la capacità di taglio (cioè fino a quale spessore le lame possono tagliare).

SCANTONATRICI AD ANGOLO VARIABILE

 

 

Al momento nessuna tipologia di questo macchinario è disponibile nei nostri magazzini.
Per ulteriori informazioni rivolgersi ai nostri uffici all’indirizzo info@piemontemacchine.it

SCANTONATRICI AD ANGOLO 90°

 

 

Al momento nessuna tipologia di questo macchinario è disponibile nei nostri magazzini.
Per ulteriori informazioni rivolgersi ai nostri uffici all’indirizzo info@piemontemacchine.it

SCANTONATRICI AD ANGOLO FISSO

 

 

Al momento nessuna tipologia di questo macchinario è disponibile nei nostri magazzini.
Per ulteriori informazioni rivolgersi ai nostri uffici all’indirizzo info@piemontemacchine.it