Piemontemacchine

TAGLIO LASER, PLASMA, OSSITAGLIO

Il taglio laser rappresenta in assoluto la tecnica più avanzata che attualmente il mercato offra nel campo del taglio lamiera.Presenta i seguenti vantaggi:
1. Velocità e precisione: L’alta velocità di esecuzione e la precisione del taglio, in particolare su spessori sottili, consentono un interessante riduzione dei costi per unità lavorata.
2. Versatilità: La sua tecnologia risolve le necessità più particolari di sagomature e forature ed allo stesso tempo riduce al minimo la deformazione termica e meccanica del materiale.
3. Finitura: Il pezzo prodotto risulta esente da bave e le tolleranze di lavorazione possono essere contenute nel decimo di millimetro.

Il taglio a plasma è un processo che, mediante un ugello dotato di un orifizio particolare, comprime un gas ionizzato ad alta temperatura per fondere e tagliare sezioni di metalli elettricamente conduttivi. L’arco plasma fonde il metallo ed il gas, ad elevata velocità, rimuove il materiale fuso. Esso viene dapprima sottoposto al processo di ionizzazione, quindi espulso dall’orifizio dell’ugello. Il gas di schermo è il secondo gas utilizzato dal processo di taglio plasma.  L’uso combinato del “gas di taglio” e del “gas di schermo” è alla base del principio di funzionamento del cosiddetto “taglio plasma ad alta definizione” e costituisce il sistema più evoluto di taglio plasma presente sul mercato.

L’ ossitaglio o taglio termico è un operazione che permette il taglio di lamiere e altri metalli utilizzando un getto di ossigeno Principi dell’ ossitaglio: se consideriamo una lamiera di acciaio comune mantenuta in forno sopra i 1350 °C, soffiando contro cosiddetta lamiera un veloce e sottile getto di ossigeno e facendolo traslare, si ottiene un selezionamento per combustione progressiva.

TAGLIO PLASMA

 

 

Tipologia: Taglio Laser
Costruzione: IMAL
Modello: MILANO 3015
Matricola: 022382
Anno di costruzione: 2002 CE
Tipologia: Taglio Laser
Costruzione: HPM
Dimensioni: 2000 X 6000 MM
Con HPR 260 HP IPERTERM